La pandemia costituisce un’esperienza che i gio­vani non potranno dimenticare. Quali effetti è destinata a produrre sul loro atteggiamento nei confronti della vita, del futuro, della società? Che cosa stanno imparando da questo drammatico evento? Quali ricadute ha ed avrà tutto questo nel loro rapporto con la fede e con la Chiesa?

Da queste domande sono partiti i curatori del vo­lume, Paola Bignardi e Stefano Didonè, per coinvolgere alcuni giovani in dieci focus group: una straordinaria esperienza di ascolto, da cui è emerso lo spaccato di una generazione pensosa, che ha attraversato e sta attraversan­do l’attuale difficile momento con responsabilità, senza rinunciare ai propri progetti sulla vita e, al tempo stesso, sperimentando come la pandemia susciti interrogativi importanti, destinati a lascia­re un segno.

Dai racconti di questi giovani si sono lasciati in­terpellare dieci adulti, con diverse sensibilità e competenze: il loro punto di vista, in un dialogo ideale tra generazioni, aiuta a comprendere come ripartire insieme, mettendo a frutto quanto vissu­to in questi mesi.

Il libro, edito da Vita e Pensiero, sarà nelle librerie dal 15 aprile.

Qui l’indice del libro e la copertina.