Martedì 11 gennaio alle ore 11.30 si è svolto il webinar “Il futuro delle città. Smart working nelle imprese milanesi al tempo del COVID-19dedicato al paper di Laboratorio Futuro, in diretta sui canali social dell’Università Cattolica e dell’Istituto Toniolo.

ll picco di contagi determinato dalla variante Omicron tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022 sta portando molte aziende ad adottare soluzioni di lavoro da remoto sperimentate durante i lockdown del 2020. Si riapre, di conseguenza, il dibattito su pro e contro dello smart working. Si tratta di una riflessione necessaria, non solo per gestire l’emergenza, ma per progettare il lavoro del futuro.

Durante il webinar le autrici del paper hanno illustrato le prime evidenze di una recente indagine rappresentativa condotta per Laboratorio Futuro da IPSOS su 400 aziende e su 800 lavoratori milanesi.

Presentazione Report: Ivana Pais, Università Cattolica del Sacro Cuore, Cecilia Leccardi, ACLI.

Tavola Rotonda: Alessia Cappello, Assessora allo Sviluppo Economico e Politiche del Lavoro – Milano, Claudia Pratelli, Assessora alla Scuola, Formazione e Lavoro – Roma, Paolo Ricotti, Presidente nazionale Patronato ACLI.

Conclusioni: Cristina Tajani, Consigliera esperta Ministero del Lavoro

Introduce e modera Alessandro Rosina, Università Cattolica.

Qui la locandina dell’evento

Qui le slide del report

Qui la registrazione del webinar: